Curare la dermatite atopica dei bambini alle Terme di Comano

curare dermatite atopica dei bambini

Curare la dermatite atopica dei bambini

La dermatite atopica (DA) è la più frequente malattia infiammatoria cutanea ad andamento cronico-recidivante dell’età infantile (che impone un notevole onere a carico non solo dei pazienti, ma anche delle loro famiglie e della società) ed è una delle prime malattie che si presenta durante l’infanzia. Generalmente, l’esordio si ha nel 45 per cento dei casi entro i primi 6 mesi di vita. (*) Le Terme di Comano sono l’unico centro in Italia a proporre un approccio full care per il trattamento della dermatite atopica dei bambini, con assistenza prima-durante-dopo il trattamento, a partire dagli otto mesi di vita.



Cura della dermatite atopica dei bambini: l’approccio full care delle Terme di Comano

L’approccio “bambino full care” resta un unicum in Italia: la vera e propria presa in carico del bambino, non solo alle Terme ma, da quel momento in poi, permanentemente anche a casa, dopo la cura. E non solo del bambini, ma anche dei suoi genitori, perché è altrettanto importante che il caregiver si senta seguito nel percorso terapeutico del bambino. Alla base di questa presa in carico di bambino e caregiver, c’è un concetto preciso: non si cura semplicemente la pelle, bensì si cura la pelle di “quel bambino” e questo solo un pediatra, seppur con il supporto del dermatologo, è in grado di farlo: in un essere in crescita, nulla come una patologia cronica interferisce sul “tutto” dello sviluppo psico-fisico e l’attenzione al solo “particolare” rischia di lasciare le cose come stanno. Questo è il pensiero del dottor Baldo, primario di pediatria dell’ospedale di Rovereto e responsabile del progetto, e del suo team multispecialistico: un pediatra allergologo, un dermatologo, un idrologo, un otorinolaringoiatra e uno psicologo.

In un piano del centro termale completamente ristrutturato e interamente dedicato ai bambini, il team prenderà in carico il bambino, già dagli otto mesi di vita, e da quel momento si dedicherà al rapporto con lui e la sua famiglia, non solo per la diagnosi e la cura in loco ma, unico in Italia, per inserirsi in un percorso di affiancamento e consulenza (l’accezione inglese di “care”) anche una volta tornati a casa. Costantemente e permanentemente, attraverso contatti telefonici e-mail, addirittura con anche il medico curante – pediatra .

Naturalmente il punto di partenza, dopo i consulti iniziali è la possibilità di valutare in modo continuativo un bambino, per 7-12 giorni di soggiorno termale, risorsa unica e fondamentale per il processo di cura della dermatite atopica. E l’opportunità di inserirsi a pieno titolo nel team familiare del bimbo, favorendone la conoscenza ed implementandone le potenzialità terapeutiche. Solo un periodo di tempo “pieno” come quello disponibile durante le cure termali permette di affrontare con coerenza tre dei cardini terapeutici: educazione, prevenzione dei fattori trigger ed idratazione cutanea. Consente, inoltre, la raccolta dei dati indispensabile per la ricerca scientifica.

Le Terme di Comano sono non solo le uniche in Europa specializzate per i bimbi atopici, ma le uniche anche a offrire i trattamenti a bambini che hanno meno di tre anni d’età. Una cura completamente naturale, che qui diventa gioco. Sono oltre 3000 all’anno i bambini, dagli otto mesi di vita ( dati recenti segnalano che l’esordio della d.a. è per il 45 per cento dei casi entro i primi sei mesi di vita) che qui ottengono la riduzione dell’infiammazione cutanea e del prurito, con risultati duraturi nel tempo, senza uso di farmaci. E sono autorevoli ricerche scientifiche a certificarlo: a distanza di 4 mesi le cure termali sono più efficaci dei trattamenti con farmaci corticosteroidei, in termini di prurito, arrossamento e soprattutto qualità della vita. Non a caso, le Terme di Comano sono le uniche terme inserite come opzione curativa della dermatite atopica nelle Linee Guida SIAIP (Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica) e nelle Linee Guida SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse).

Per tutte le altre informazioni visitate il sito delle Terme di Comano.

(* fonte : Rossella Carello, U.O Immuno-Allergologia dell’Età Evolutiva, San Pietro, Fatebenefratelli, Roma)

comunicato stampa

foto di copertina: Pixabay

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l’avventura di BreathTrip :-)

Commenti chiusi