Isole Baleari: idee vacanza per gli sportivi

isole baleari vacanza sportive

Le Isole Baleari – Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera – sono mete ideali per gli amanti del turismo attivo e dello sport, per i tanti percorsi naturalistici nell’entroterra o nella costa e i numerosi eventi sportivi disponibili tutto l’anno che vanno oltre l’offerta mare. Per via della loro particolare topografia e del clima favorevole, le Isole Baleari attirano ogni anno non solo atleti professionisti, ma anche amatori, che si cimentano in svariate discipline, dalla mountain bike al trekking, passando per maratona, triathlon e motocross.



Le Isole Baleari sono quindi un vero paradiso per chi ama l’avventura tanto da attrarre ogni anno migliaia di turisti a partecipare a competizioni ma anche ad esplorare le isole in libertà, immergendosi nella natura incontaminata. Percorsi verdi, grotte a picco sul mare, coste frastagliate, punti panoramici, baie e lunghe spiagge sabbiose sono solo alcune delle attrazioni da esplorare percorrendole da un capo all’altro.

Isole Baleari: itinerari sportivi da non perdere

Maiorca conserva paesaggi di montagna e collina di grande bellezza da esplorare in bicicletta. Uno di questi è la Serra de Tramuntana, una catena montuosa che si estende per 90km lungo la costa nord-occidentale, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, un paesaggio tipicamente mediterraneo, costellato da ulivi, mandorli, aranceti e viti. Durante la stagione estiva i suoi sentieri si trasformano in percorsi per gare di ciclismo, mentre le strade più ripide con dossi e salti sono perfetti per la mountain bike. Per i più audaci, la zona centrale della Serra è ricca di gole e canyon, ad esempio quelli del Torrente de Pareis o del Gorg Blau-Sa Fosca. Qui è possibile praticare anche l’arrampicata, di cui a Maiorca si svolgono competizioni annuali come il K42 e il K21.

Ibiza offre nello stesso tempo sentieri mozzafiato da percorrere a piedi e in bicicletta e numerose competizioni per professionisti, tra cui gare internazionali di ciclismo e mountain bike, triathlon, maratone e mezze maratone.



Formentera è invece perfetta per godersi una tranquilla biciclettata nella natura in sentieri pianeggianti. In alternativa, salendo in moto si può avere una visione più panoramica sulle insenature e sulle calette che punteggiano la costa. Non sono da meno i percorsi a piedi lungo i 19 “circuiti verdi” che permettono di addentrarsi in luoghi incantevoli e protetti, non accessibili in auto o in moto.

Minorca è l’isola che più di tutte mantiene un forte contatto con la natura, grazie alla varietà dei suoi paesaggi è stata dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO. Qui si trovano esempi dei principali habitat mediterranei tra dirupi, grotte e voragini, zone umide, dune, isolotti, piccole colline ed ampi spazi aperti di carattere rurale. Tra le escursioni, la più suggestiva è il “Cami de Cavalls”, poiché attraversa vari paesaggi dell’isola: praterie, spiagge, borghi medievali, scenari rocciosi e di terra rossa. Questo reticolo circolare di antichi sentieri ha una lunghezza complessiva di 185km e circonda tutta l’isola.

Se l’idea di vacanza è all’insegna del movimento e dell’avventura a 360 gradi, le Isole Baleari sono le isole giuste, senza mai dimenticare un tuffo nel blu.

comunicato stampa

foto di copertina: Pixabay

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi