Zagara, un angolo di Sicilia a Milano

zagara milano

Chi ama la Sicilia ma abita a diverse centinaia di chilometri da questa terra solare e dai mille profumi, sarà contento di sapere che grazie a Zagara un pezzo di Sicilia può essere vissuto anche a Milano. Cos’è Zagara?! È un negozio che trovate in via Vincenzo Monti 2, ideato e gestito da Stefania Quagliata Vender – siciliana doc -, che con questo luogo si è prefissa lo scopo di dare spazio ai creativi dell’isola che ancora non hanno trovato la giusta visibilità fuori dalla Sicilia. Zagara è un negozio che rappresenta quest’isola in ogni sua forma, raccogliendo le eccellenze artigianali di questa terra magnifica e proponendo a visitatori e acquirenti prodotti tipici siciliani.

Cosa trovate visitando Zagara

Il primo punto forte di Zagara è senz’altro la tipica ospitalità siciliana, che fa da apripista a tutti gli oggetti che potranno essere ammirati all’interno del locale. Nel negozio sono in vendita tessuti filati e dipinti a mano che gli artigiani trasformano in tovagliette all’americana in pizzo oppure in tovaglie o ancora in sciarpe in seta patchwork. C’è poi spazio anche per la ceramica di Caltagirone e quella di Santo Stefano di Camastra, dai pezzi unici fino ai tavoli in pietra lavica fatti su misura.

zagara negozio Sicilia milano

Non mancano neppure i gioielli prodotti in Sicilia, tra cui pezzi unici e introvabili provenienti dall’azienda Gioielli Isola Bella oppure quelli creati da Giummi & Scocche, un laboratorio che produce artigianalmente accessori pregiati, utilizzando tutti quelli elementi impiegati nella bardatura dei cavalli che trainano il Carretto Siciliano. Tra gli altri prodotti fabbricati artigianalmente si possono acquistare scatole colorate per essere utilizzate come confezioni eleganti, profumo di zagara da ambiente oppure eau de toilette da portare sempre con sé. Non mancano neppure gli abiti realizzati a mano su modelli unici non di serie e i cactus di pezza realizzati da un medico siciliano che mischia velluti a raso e sete creando dei pezzi unici e delle vere e proprie sculture.

Ultimo, ma certamente non meno importante, il vasto assortimento di cibi siciliani che Zagara mette a disposizione dei visitatori. Tra questi pesto di pistacchi, creme alle mandorle, paste di mandorla e prodotti di pasticceria, paté di finocchietto, prodotti ittici di Marzamemi, le confetture di fichi d’India o agrumi, tutto rigorosamente naturale. Spazio anche ai tipici vini siciliani, dai passiti alla malvasia al moscato o vini di uve coltivate sulle pendici dell’Etna su terra di origine lavica di vitigni autoctoni.

Per tutte le altre info visitate il sito ufficiale.

Buzzoole

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi