Giulia Salvi ci racconta l’esperienza con l’asilo per cani Harmonia

giulia salvi harmonia

Torniamo ad occuparci con grande piacere dell’asilo e hotel per cani Harmonia di Milano. Questa volta lo facciamo grazie al racconto di Giulia Salvi (qui la sua pagina Facebook), conduttrice radiofonica e personaggio televisivo per Virgin Radio, che ha scelto di affidarsi ad Harmonia per permettere al suo amico 4zampe, Chronos, di non restare da solo a casa quando lei si assenta soprattutto per motivi di lavoro.



Giulia Salvi ci ha raccontato di come ha ottenuto informazioni sull’asilo e hotel per cani Harmonia (qui trovate il post scritto in precedenza, con tutte le info sulla struttura), di come si sia convinta a rivolgersi a loro e poi della felice esperienza che lei e Chronos stanno vivendo. Non ci resta dunque che lasciare a lei la parola!

Intervista a Giulia Salvi sull’asilo e hotel per cani Harmonia

giulia salvi asilo harmonia

Ciao Giulia! Ci racconti come hai raccolto informazioni su Harmonia?

Le prime informazioni le ho ottenute dal sito www.harmoniadog.com. Poi ho letto le recensioni presenti sulla pagina Facebook e infine ho telefonato alla struttura“.

Cosa ti ha spinto a voler provare i servizi offerti da Harmonia?

Soprattutto le recensioni che ho letto sulla pagina Facebook. Ci sono posti in cui non sono proprio bravissimi con i cani e il mio ha anche un carattere un po’ particolare“.

Avevi già provato dei servizi simili?

A parte il mio dog sitter di fiducia no. Avevo sì sentito parlare di luoghi simili ma poi avevo letto commenti pessimi. Su Harmonia, invece, ho trovato solo recensioni eccezionali e quindi ho voluto provarlo. Quando ho conosciuto lo staff ho poi capito che ne sapevano davvero“.

Raccontaci un po’ come si è svolta l’esperienza tua e di Chronos ad Harmonia. Che benefici hai notato su di lui?

Siccome a volte io lavoro mezza giornata mentre altre volte invece il cane resta solo tutto il giorno e mi spiace, ho pensato di rivolgermi all’asilo di Harmonia. Abbiamo fatto gli incontri preliminari, in modo che valutassero il carattere di Chronos, e poi ho iniziato a portarlo. Lui non è un cane che esce moltissimo. Quando lo porto all’asilo di Harmonia e poi vado a prenderlo però, è talmente stanco che non si muove da terra per tutto il resto della giornata e questa è senz’altro una cosa ottima. Già dalla prima volta ho visto che giocava con tutti perché mi avevano spiegato come inserivano gli altri cani (leggete come funziona l’HAP – Harmonia Access Program per l’inserimento dei nuovi ospiti – sul sito di Harmonia, ndr). Piano piano è arrivato a giocare anche con i maschi non castrati – il che è una specie di miracolo. Poi loro ti mandano sempre dei video della giornata del cane – video montati, con la musica – e veder giocare il mio Chronos con altri 4zampe mi ha davvero stupita“.

Secondo te, se Chronos potesse parlare, cosa ti direbbe su Harmonia?

Direbbe senz’altro: portami qui tutti i giorni!

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi