Cisternone Formia: orari e info

cisternone romano formia

Il Cisternone romano di Formia si trova nel centro storico della città, noto come Castellone. Più esattamente, lo si raggiunge arrivando in via della Torre 18, dove c’è anche un ufficio informazioni. Si tratta di un’imperdibile occasione per visitare una struttura dal fascino non comune e per fare un’esperienza difficilmente ripetibile altrove. Insomma, una visita da non lasciarsi scappare assolutamente.



Cisternone romano di Formia: un po’ di storia

La costruzione del Cisternone romano di Formia è stata datata al I secolo a.C. La struttura sotterranea serviva per assicurare il rifornimento idrico alla città (l’antica Formiae), raccogliendo le acque provenienti dalle sorgenti della zona collinare di Santa Maria La Noce. Il Cisternone romano che si può visitare nella cittadina laziale, presenta particolari affinità con due strutture simile ubicate in altre zone: la Yerbatan Saray di Istanbul e la Piscina Mirabilis di Miseno (provincia di Napoli).

Cisternone romano di Formia: la visita

Questo luogo, essendo sotteraneo e pieno di acqua, è piuttosto umido. Per tale ragione consiglio di indossare sempre qualcosa che possa coprire bene, anche in estate, sebbene la percezione della temperatura possa essere molto personale. Io l’ho visitato due volte d’estate e avevo tranquillamente soltanto una maglietta a maniche corte. All’interno potete scattare foto e girare video (munitevi di flash e impostate bene la macchina fotografica perché l’illuminazione è scarsa). Non abbiate timore se i ponteggi su cui camminate oscillano leggermente: è assolutamente normale e comunque non c’è alcun tipo di pericolo. Godetevi la vostra passeggiata all’interno del Cisternone.

Cisternone romano di Formia: orari e prezzi



Prima di entrare all’interno della struttura rivolgetevi all’ufficio informazioni ubicato lì accanto. Come si legge dal sito del Comune di Formia, il prezzo per accedere è di 2 euro per gli adulti e di 1 euro per ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 18 anni. Sotto i 10 anni la visita è gratuita. Devo dire che quando ho visitato io il Cisternone, nell’agosto 2016, non ho pagato nulla (non so se era in corso qualche iniziativa per ingressi gratuiti).

Per quanto riguarda infine gli orari, sempre sul sito del Comune di Formia si legge che la struttura è visitabile:

da settembre ad aprile – sabato, domenica, giorni festivi, 24 30 e 31 dicembre (chiuso il 25 dicembre) dalle ore 16:30 alle ore 19:30;

da maggio a giugno – sabato, domenica e giorni festivi dalle 17:30 alle 20:30;

da luglio ad agosto – da martedì alla domenica (chiuso lunedì), dalle 17:30 alle 20:30

Contatticell 3282164540; e-mail cisternone.romano@comune.formia.lt.it; web-site www.welcometoformia.it

foto di copertina: Tripadvisor

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Un commento:

  1. Pingback:Tomba Cicerone Formia: informazioni su come visitarla

Rispondi