Swiss International Air Lines porta in Italia il progetto europeo SWISSED

swiss progetto swissed

Il progetto SWISSED di Swiss International Air Lines arriva anche in Italia. Il nostro Paese rappresenta infatti l’ultima tappa di un’iniziativa che ha avuto il pregio di rivisitare in chiave svizzera le peculiarità culturali di alcune nazioni, non dimenticando di farlo con il sorriso e l’ironia.

Progetto SWISSED: di cosa si tratta

Il progetto europeo SWISSED della compagnia aerea Swiss International Air Lines si è posto l’obiettivo di portare un tocco di “svizzeritudine” in alcuni Paesi e ad una loro caratteristica particolare, contribuendo a variarla oppure ad integrarla. Lo scopo è quello di esprimere apprezzamento verso le differenze culturali di ciascuna nazione, senza mai dimenticare di fare tutto con ironia e simpatia. Facendo attenzione ai dettagli – perché sono le piccole cose che fanno la differenza -, Swiss in Germania, ha posto le guardie svizzere ad occupare le sdraio a bordo piscina dei turisti; in Austria il tocco di svizzeritudine è stato dato al classico giro in carrozza trainata da cavalli; in Inghilterra la tradizionale abitudine di mettersi ordinatamente in coda è stata trasformata in un paesaggio innevato con coloratissimi sciatori, il tutto all’ombra del Tower Bridge di Londra.

Progetto SWISSED in Italia: cosa ci ha riservato Swiss

Per quanto riguarda l’Italia, il progetto SWISSED ha voluto rendere omaggio al legame emozionale che si crea con la propria mamma, un sentimento particolarmente avvertito nel nostro Paese. E cosa c’è di più bello che fare una sorpresa alla mamma, per comunicarle tutto il proprio affetto? Partendo da questi presupposti, Swiss ha concesso a due assistenti di cabina, sempre in giro per il mondo, di regalare alle mamme una statua di cioccolato svizzero con le sembianze della propria figlia, realizzate dal mâitre chocolatier Mirco Della Vecchia. Le statue sono state consegnate a casa delle mamme e per l’occasione sono state presenti anche le figlie.

Qui il video che vi racconta attraverso le immagini l’emozione, i sorrisi e l’affetto di questa sorpresa.

Ma non è tutto. Perché mentre all’intera famiglia delle hostess verrà recapitata una confezione di tavolette di cioccolato da dieci chili, il restante cioccolato ricavato dalle sculture sarà donato in beneficenza.

in collaborazione con SWISS

Buzzoole

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi