Repubblica Dominicana: i luoghi più romantici

repubblica dominicana luoghi più romantici

La Repubblica Dominicana è una meta ambitissima per tutti coloro che vogliono godersi qualche momento romantico in vacanza con il proprio partner/la propria partner. Per questo motivo vi segnaliamo alcuni posti da visitare assolutamente quando il viaggio è organizzato anche in funzione “sentimentale”. Ovviamente i suggerimenti si aprono a tutti, anche ai cuori solitari. Chissà che visitando uno di questi magici posti nella Repubblica Dominicana non si incontri qualche altro cuore solitario e possa scoccare la scintilla 🙂

Samaná

Se si è alla ricerca di una vacanza all’insegna relax e del divertimento, la penisola di Samanà è il luogo ideale, un’area ricca di bellezze e ancora inesplorata della Repubblica Dominicana. Tra i luoghi più romantici l’incontaminata Playa Rincón con i suoi oltre quattro chilometri di insenatura di sabbia bianca e acque turchesi, il Parco Naturale de Los Haitises raggiungibile in barca passando per una foresta di mangrovie per poi fermarsi in una delle tante baie deserte. Molto suggestivo ed emozionante è lo straordinario spettacolo delle balene con la gobba che vengono nella pensisola per riprodursi fino a metà marzo. Infine una cena romantica nella vivace cittadina di Las Terrenas con i suoi chiringuito e ristoranti sulla spiaggia.

Repubblica Dominicana

Santo Domingo – zona coloniale

Santo Domingo è una città tutta da scoprire ricca di angoli nascosti. Passeggiando tra i vicoli dell’area coloniale si rimane colpiti dai monumenti ricchi di storia del Nuovo Mondo, dagli antichi palazzi in stile coloniale con grandi cortili decorati con piante tropicali, graziose boutique di moda e accessori e deliziosi caffè e ristoranti. Se si cerca un luogo appartato niente di meglio che una sosta nel bellissimo Giardino Botanico dalla rigogliosa vegetazione tropicale. E infine per chi ama la movida, la notte in capitale è tutta da vivere muovendo i primi passi tra i ritmi di merengue e bachata nei numerosi locali della città.

Cueva Hoyo Azul

Non si potrà non innamorarsi di Hoyo Azul, una piscina naturale con acque turchesi e cristalline, che sorge sulla base di una scogliera gigante all’interno dello Scape Park di Cap Cana (Punta Cana) nella parte est dell’isola. Ci si arriva attraverso una lunga camminata in un  itinerario ecologico tra specie uniche di flora e fauna, boschi umidi e caverne con pitture rupestri. Non c’è niente di più romantico che un tuffo all’interno della piscina naturale.

Constanza

Per veri esploratori, nel cuore dell’isola, merita una visita Constanza, una valle fiorita con bellissime vedute panoramiche sulle montagne. Da non perdere una visita alla “Valle Encantado” una riserva naturalistica a 2.250 metri sopra il livello di mare.  A Constanza è possibile soggiornare in autentici ranchos immersi nella natura, dalle camere accoglienti, che costituiscono il punto di partenza per scoprire le bellezze della zona. Se si vuole vivere un’esperienza ricca di adrenalina, non resta che cimentarsi con un volo col parapendio o paramotore.

Cayo Arena (Paraíso)

Sulla costa nord a Punta Rusia, tra Puerto Plata e Montecristi, c’è un vero paradiso naturale, una lingua di sabbia nel mezzo dell’oceano con una barriera corallina. Si tratta di un suggestivo banco di sabbia di circa 9 chilometri dove concedersi un piacevole bagno o la possibilità di fare snorkelling. Immergersi in queste acque cristalline e pesci coloratissimi sarà un’esperienza unica.

Photo credit: Dominican Republic Ministry of Tourism

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi