In viaggio verso il futuro con Econocom

econocom

Econocom, Digital Transformation Designer che da quarant’anni accelera il progresso portato dalle tecnologie digitali, affiancando le organizzazioni nel progetto, nell’integrazione e nel finanziamento delle soluzioni innovative più utili a potenziare il proprio business, consolida il suo posizionamento quale ambasciatore della trasformazione digitale in Italia.



La mission di Econocom è sempre di più quella di realizzare già oggi il futuro che abbiamo sempre solo immaginato, che avvenga realizzando progetti innovativi, divulgando oppure promuovendo una cultura dell’innovazione che aiuti persone e aziende a vivere la tecnologia e a utilizzarla al meglio per semplificare e migliorare la propria vita.

Il 2016 è stato un anno denso e ricco di soddisfazioni per Econocom: dall’acquisizione di Asystel Italia, al concorso ON Challenge, aperto al pubblico italiano, passando per la partnership con TEDx Roma e la nascita di importanti progetti volti ad aprire le porte a nuovi talenti e a sviluppare ecosistemi di innovazione per aprire nuovi mercati, coinvolgere le persone di Econocom, far sentire tutti protagonisti di un progetto comune e stimolare i processi creativi.

econocom

Econocom e il contest ON Challenge

Grazie all’iniziativa #thefutureison – che è poi anche la vera e propria filosofia del gruppo -, è nata l’idea di rivolgersi al mondo delle persone chiedendo loro come il futuro potrebbe cambiare la loro vita. ON Challenge è stato il contest – innovativo e fuori dagli schemi – che ha premiato l’idea più creativa ed efficace, in grado di cambiare le regole.

Con ON Challenge Econocom apre oltre il proprio mercato, per scoprire il mondo delle persone e della loro vita e per chiedere loro di raccontare come il futuro potrebbe migliorarla rispondendo a bisogni quotidiani. Una competition aperta a tutti per premiare chi sa immaginare e reinventare il futuro: con oltre 150 idee caricate, emerge un’Italia creativa e proattiva. Un segnale importante, in un momento in cui ci si interroga spesso sulle potenzialità del nostro Paese.



Immaginare un problema risolto dal futuro, apre uno scenario alternativo: se nessuno lo realizza, resta nel terreno della fantascienza, se invece qualcuno accetta la sfida e si adopera affinché si tramuti in realtà, diventa scienza e innovazione.

ON Challenge ha aperto la porta a questo bivio e l’evento On Future, vero e proprio viaggio nel futuro, idealmente nel 2116, ne è stata la rappresentazione. On Future ha esplorato la strada tra fantascienza e innovazione, e lo ha fatto in molti modi: con un allestimento speciale, attraverso proiezioni di frame di film passati che hanno immaginato il futuro e con i racconti di ospiti d’eccezione. Il tutto con uno sguardo alla splendida Milano, che si apre alla vista della Terrazza Aperol e suggerisce una visione di prospettiva e futuro.

Con un energico DJ set e l’entrata in scena di Enrico Tantussi, Country Manager di Econocom Italia, la competition On Challenge è stato l’evento di chiusura della serata. Enrico Tantussi ha detto: “Sosteniamo la nostra filosofia per cui The Future is On e per cui la vera innovazione è sfruttare le tecnologie esistenti per rendere i processi aziendali agili, dinamici e semplici e aumentare la competitività sul proprio mercato di riferimento”.

L’atto conclusivo della serata è stata quindi la consegna di un premio simbolico al vincitore del concorso ON Challenge, Daniele Ge, con l’idea Solo Noi: il braccialetto che crittografa via Bluetooth le conversazioni tra due persone e che sblocca contenuti privati in un’app dedicata.

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi