Nave de Vero in Jazz 2016: gran finale il 29 luglio

Nave de vero in Jazz

Il 29 luglio si conclude la terza edizione di Nave de Vero in Jazz, manifestazione che in cinque appuntamenti – uno per ogni venerdì del mese di luglio – ha dato la possibilità di ascoltare alcune tra le più grandi voci presenti nel panorama musicale italiano e non solo. La manifestazione si è svolta e sta per concludersi alla Nave de Vero di Marghera (in provincia di Venezia), dove ogni serata è stata condita non soltanto con musica di ottima qualità ma anche con menù dedicati, dettagli a tema e un’atmosfera unica.

La serata finale di venerdì 29 luglio, che inizierà alle ore 21:30, vedrà salire sul palco di piazza de Vero il flamenco di Tomatito, personalità assai carismatica che ha dedicato tutta la propria vita alla diffusione della musica gitana. Tomatito offrirà agli spettatori lo show Soy flamenco, uno spettacolo dal ritmo accattivante e dalla travolgente carica emotiva. Chi desidera partecipare all’ultimo appuntamento di Nave de Vero in Jazz 2016 deve sapere che l’ingresso è libero ma che è possibile prenotare un tavolo con consumazione obbligatoria al costo di 10 euro a persona. La prenotazione è certamente consigliata, dato che in questo modo sarà possibile godersi lo spettacolo da posizione privilegiata. Per assicurarsi il proprio tavolo ci si può collegare al sito www.navedevero.it/jazz oppure rivolgersi al box informazioni di Nave de Vero.

Nave de Vero in Jazz 2016: gli altri 4 appuntamenti

Per quanto riguarda le serate che si sono già svolte, Nave de Vero in Jazz 2016 ha ospitato sul proprio palco:

Venerdì 1 luglioGino Vannelli ha inaugurato l’edizione di quest’anno regalando al pubblico, dal vivo, la sua voce elevata e sensuale. Vannelli è uno degli artisti più distintivi della scena musicale contemporanea e ha ricevuto molte nominations ai Grammy Awards, grazie anche agli oltre dieci milioni di album venduti in tutto il mondo.

Venerdì 8 luglio – sono saliti sul palco di Nave de Vero in Jazz i The New York Voices, quartetto la cui musica jazz è arricchita da influenze provenienti dalla musica brasiliana, classica, pop e r&b. Il gruppo vanta anche la vittoria di un prestigioso Grammy Award.

Venerdì 15 luglio – la terza serata di Nave de Vero in Jazz è stata animata da Hiromi Uehara, pianista e compositrice giapponese, che si è esibita con il suo Trio Project (assieme ad Anthony Jackson e Simon Phillips) e ha presentato il nuovo album Spark.

Venerdì 22 luglio – il penultimo appuntamento con Nave de Vero in Jazz 2016 ha visto esibirsi di fronte al pubblico Karima & Dado Moroni Trio, che hanno cantato i brani tratti dall’album Lifetime, un disco che raccoglie tutte le canzoni più famose di Karima interpretate in chiave jazz.

Foto di copertina: Nave de Vero pagina Facebook

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi