Il Borgo delle Storie 2016 a Garbagna: programma

Il Borgo delle Storie Garbagna

Dal 22 al 24 luglio 2016, a Garbagna (provincia di Alessandria), si svolge Il Borgo delle Storie. Sono una, dieci, cento le storie e le voci che potrai ascoltare e seguire: sono le storie e le voci di una nuova rassegna culturale ideata e diretta da Allegra De Mandato ed Emanuele Arrigazzi che vuole muovere e smuovere, fra teatro, reading, laboratori per grandi e piccoli, incontri di parolieri e di burattini, musica e teatro.



C’è infatti un’anima creativa che vive da sempre in questo piccolo borgo, a Garbagna, riconosciuto fra i più belli d’Italia. Un’anima che si apre. Propone. Crea. 
Portare storie e voci in un piccolo borgo antico significa rivelarne la sua anima artistica e proiettarlo nel futuro, farlo uscire dal suo pacifico modo di essere semplicemente “storia” bella e uguale a se stessa. Laddove il tempo sembra essersi fermato, c’è infatti un’anima, sempre, che muove e passa. Lascia tracce che non toccano, piuttosto esalano cultura.

Il Borgo delle Storie dei burattini e delle fiabe

Le storie semplici che qui sono tradizione, sono per lo più dei burattini, delle sculture di legno quelle animate da Emanuele Arrigazzi e costruite da Antonio Catalano, delle marionette. Non a caso il programma apre, la prima sera (ore 21,30) con La Conferenza Buffa, uno spettacolo teatrale di Luciano Nattino con Antonio Catalano. Una lezione di teatro, un Bignami dell’esperienza teatrale e di dei suoi linguaggi, dal mimo, al grammelot, alla narrazione, al sussurro, al silenzio, per affermare che “il teatro deve ritrovare la sua capacità di essere indispensabile” e per rivelare al pubblico che “la malinconia a volte è la zia dell’allegria”.

In scena al borgo andrà poi anche la Compagnia Allegra Brigata che presenta “Il re, il bambino e l’astronauta” uno spettacolo di burattini con Elis Ferracini, considerato un Maestro del teatro d’animazione e scolastico. Elis Ferracini, che è direttore artistico di diverse rassegne teatrali, è molto attivo sul nostro territorio per essere fra l’altro membro della giuria del Premio ai Bravi Burattinai d’Italia a Silvano d’Orba, del quale organizza il percorso formativo Sipario d’Orba.

La notte di Garbagna arriverà lenta e dolce poi con le fiabe della buonanotte perché in cartellone c’è “Io leggo a te… storie ad alta voce” a cura di Libreria Namaste’ che accompagneranno i bambini di questa estate a Garbagna verso nuovi sogni.

La domenica mattina sarà dedicata  anche alla partecipazione attiva dei bambini, il maestro Natale Panaro condurrà il laboratorio Giocacarta: Pulcinella &co, pupazzetti animati. Colora, ritaglia, incolla, anima! E ci sarà anche da visitare la mostra dei burattini e delle sculture di Antonio Catalano.

Il Borgo delle Storie del romanzo d’autore

Le storie della lettura, del romanzo da scegliere per questa estate che a Garbagna propone Storia di Carla ( ed. Pendragon) dell’autrice Federica Iacobelli, un lavoro della collana I Chiodi con la lettura di Emanuele Arrigazzi e la presentazione di Allegra de Mandato.

Il Borgo delle Storie fa teatro

Non mancano le storie del teatro e della parola. Apre Lorenza Zambon in Semi di futuro – terza lezione per giardinieri planetari ( prod.Casa degli Alfieri) e si passa poi all’intrattenimento e ai sogni – anche quelli più avventurosi – come lo spettacolo da non perdere che ci fa salire su “l’infinito, Walter Bonatti e la scalata del Freney” con il reading di Marco Albino Ferrari. Giornalista, scrittore, sceneggiatore. Dalla montagna al turismo, lo storytelling letterario con lui si fa altissimo. E divertente.

Come diverte il teatro di strada, che domenica 24 propone lo spettacolo itinerante (chiusura del laboratorio di recitazione e drammaturgia) condotto da Emanuele Arrigazzi e Allegra de Mandato “Il ponte del tonno, storie sotto gli ippocastani” della Compagnia di Garbagna con la partecipazione di Fabio Martinello e Daniela Tusa. Sempre domenica va in scena “Pinin e le Masche” spettacolo teatrale di Luciano Nattino liberamente tratto dal racconto di Davide Layola con Massimo Barbero regia Di Fabio Fassio.

Ma Il Borgo delle Storie sarà anche molto e molto altro ancora.

Il Programma del Borgo delle Storie 2016 – Festival Garbagna

Venerdì 22 luglio 2016
ore 19,30 “SEMI DI FUTURO. TERZA LEZIONE PER GIARDINIERI PLANETARI” spettacolo teatrale di e con Lorenza Zambon
ore 21,30 “CONFERENZA BUFFA” spettacolo teatrale di Luciano Nattino con Antonio Catalano

Sabato 23 luglio 2016
ore 18,30 “IL RE IL BAMBINO L’ASTRONAUTA” Compagnia Allegra Brigata
ore 19,30 presentazione del libro di Federica Iacobolli “STORIA DI CARLA” ed. Pendragon, collana “I chiodi” a cura della libreria Namastè legge Emanuele Arrigazzi presenta Allegra de Mandato
ore 21,30 “L’INFINITO, WALTER BONATTI E LA SCALATA DEL FRENEY” reading di Marco Albino Ferrari

Domenica 24 luglio 2016
ore 10,00 laboratorio di Natale Panaro e mostra di burattini e sculture di Antonio Catalano
ore 18,30 “IL PONTE DEL TONNO, STORIE SOTTO GLI IPPOCASTANI” laboratorio e saggio finale testi a cura di Allegra de Mandato, Emanuele Arrigazzi Compagnia di Garbagna con la partecipazione di Fabio Martinello e Daniela Tusa
ore 19,30 “PININ E LE MASCHE” spettacolo teatrale di Luciano Nattino liberamente tratto dal racconto di Davide Layola con Massimo Barbero regia Di Fabio Fassio
ore 21,30 “TOBIA” spettacolo per famiglie di Allegra de Mandato con Emanuele Arrigazzi musiche originali di Andrea Negruzzo direzione artistica di Emanuele Arrigazzi e Allegra de Mandato concluderà ogni serata “IO LEGGO A TE… STORIE AD ALTA VOCE” a cura della libreria Namastè

Foto di copertina: terre@iinet.net.au

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi