Sicurezza in montagna: consigli su come evitare i pericoli

sicurezza in montagna

La sicurezza in montagna, per quanto sia massima, non può mai essere a rischio zero. È emerso soprattutto questo nel corso del convegno organizzato a Palazzo Marino di Milano nell’ambito di Mountcity – Montagne a Milano e intitolato ” Più sicurezza per tutte le stagioni”.



Tutti i relatori intervenuti (Lorenzo Craveri, Umberto Pellegrini, Elio Guastalli, Riccardo Marengoni, Matteo Bertolotti, Martino Brambilla, Elisa Rodeghiero e Alessandro Gogna) hanno appunto sottolineato come la sicurezza in montagna deve tendere a ridurre quanto più possibile il rischio di rimanere vittime di incidenti più o meno importanti e di come, in tal senso, siano fondamentali la preparazione e l’educazione. Fare alpinismo o praticare tutte le altre attività che si possono svolgere in montagna, che si tratti anche di un’apparentemente semplice camminata lungo i sentieri, richiede un minimo di preparazione: bisogna esser pronti ad affrontare tutte le situazioni che potrebbero presentarsi e bisogna essere in grado di capire quali situazioni potrebbero invece concorrere ad accentuare i pericoli. Insomma, andare in montagna impreparati potrebbe mettere a repentaglio la propria incolumità e quella degli altri. Il rischio zero non esiste in montagna così come non esiste per qualsiasi altra cosa che si fa.

Sicurezza in montagna: alcuni consigli

Nel corso del convegno organizzato per Mountcity – Montagne a Milano, “Più sicurezza per tutte le stagioni”, ci sono stati forniti dunque alcuni consigli da mettere in pratica per una maggiore sicurezza in montagna. Fra questi:

  • consultate previsioni meteo rilasciate da enti affidabili (nella gallery giù in basso trovate qualche sito)
  • controllate le previsioni meteo dell’intera zona in cui dovrete andare e non soltanto quelle di un singolo punto
  • muovetevi in gruppo
  • andate sempre con qualcuno che possa essere più esperto di voi se voi non lo siete abbastanza
  • non andate all’avventura, come si suol dire, ma siate consapevoli
  • imparate a leggere e a comprendere le indicazioni che troverete lungo i sentieri
  • siate responsabili
  • non favorite situazioni di pericolo
  • fate dei corsi che possano offrirvi le basi per imparare come vivere la montagna in sicurezza

Foto del convegno

sicurezza in montagna sicurezza in montagna sicurezza in montagna sicurezza in montagna sicurezza in montagna sicurezza in montagna sicurezza in montagna

Foto di copertina: Pixabay

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi