Marcialonga 2016: SciVolando sul Novecento a Ziano di Fiemme

Marcialonga

Dal 1971 ad oggi un sempre maggior numero di fondisti di svariate nazionalità hanno “scivolato” sul candore innevato dello storico tracciato Marcialonga. Una marcia epica nell’immensità del paesaggio circostante, immersi nelle valli trentine di Fiemme e Fassa e sorretti dal calore del pubblico, che verrà raccontata, poco prima dell’edizione del 31 gennaio 2016, da SciVolando sul Novecento, uno spettacolo multimediale proposto il 29 gennaio a Ziano di Fiemme, alle ore 18:00 in Piazza Italia, ove scorreranno le immagini che hanno segnato il Novecento attraverso voci, musica e commenti dal vivo. Si narreranno gli avvenimenti che hanno portato lo sci di fondo ad affrontare consistenti trasformazioni e cambiamenti, sia culturali che di costume, e le origini della disciplina che prese forma nei paesi nordici in tempi antichissimi, come una delle più efficienti manovre di spostamento.

Sin dal 3000 a.C., nell’isola norvegese di Rodoy, sono state raffigurate delle incisioni rupestri che rappresentano una figura umana con degli inconfondibili sci, ma è il Novecento che porta questa forma essenziale di movimento a divenire una pratica agonistica. Ogni fase ha portato un cambiamento, ogni decennio una trasformazione, che ha raccontato un modo diverso di scivolare sulla neve.

Un evento che accomunerà non solo Marcialonga, ma anche un’altra celebre gara trentina, la 3Tre di sci alpino, che dedicherà il proprio appuntamento con l’interpretazione storica, sociale e culturale del Novecento, il 21 dicembre a Madonna di Campiglio. Precisamente alle ore 18.00 al Salone Hofer, uno dei segnali del passaggio asburgico della cittadina trentina, che racconteranno l’influenza novecentesca in una delle più antiche gare di sci in Europa, la 3Tre del 1949 raccontata dalle voci di due grandi campioni come Giorgio Rocca e Gabriella Paruzzi.

Il progetto è stato promosso dal comitato Marcialonga, con il contributo della Provincia Autonoma di Trento e la partecipazione all’iniziativa del Comune di Ziano di Fiemme, del Comune di Pinzolo, del BIM dell’Adige e della Fondazione Museo storico del Trentino. Due serate emozionanti, che faranno compiere un tuffo nei ricordi, un viaggio doveroso per raccontare un secolo mai sufficientemente descritto, le cui vicende sono parallele alle ‘narrazioni’ dello sci e radicate in ognuno di noi. Un appuntamento fra cultura e sport, che animerà la piazza di Ziano e coloro che vi assisteranno, sciVolando assieme… verso il Novecento.

Per tutte le informazioni: www.marcialonga.it 

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi