Cosa vedere a New York: Prospect Heights a Brooklyn

Cosa vedere a New York

NYC & Company, ente del turismo di New York City, ha annunciato che Prospect Heights a Brooklyn è il quartiere promosso per tutto il mese di novembre dal programma NYCGO Insider Guides.
Prospect Heights, al confine con Prospect Park, è caratterizzato da tranquille ed eleganti vie alberate su cui si affacciano le caratteristiche brownstone e ospita numerose attrazioni culturali, ottimi ristoranti e splendidi negozi.
Il quartiere è servito dalle linee della metropolitana 2, 3, 4, 5, B, D, N, Q e R. Maggiori informazioni e il cortometraggio dedicato sono disponibili su  nycgo.com/insiderguides.

New York, Brooklyn: le attrazioni

Il Brooklyn Museum, la principale istituzione dedicata all’arte del quartiere e dell’intero distretto, ospita una grande collezione permanente che copre diversi periodi storici e culturali, dall’Antico Egitto, all’arte africana, fino ai capolavori dei maestri europei e alle sperimentazioni contemporanee, oltre a diverse mostre a rotazione. Il museo confina con il Brooklyn Botanic Garden dove ammirare oltre 40,000 specie di piante e fiori provenienti da tutto il mondo. Assolutamente da non perdere è una visita alla Brooklyn Public Library, che con i suoi 1,5 milioni di libri, giornali e riviste è un punto d’incontro per intellettuali di tutte le età. I tifosi di basketball e hockey più accaniti, invece, potranno assistere alle partite dei Brooklyn Nets dell’ NBA e dei New York Islanders della NHL al Barclays Center, il centro per sport e intrattenimento con 18,000 posti a sedere inaugurato nel 2012.

Brooklyn: i ristoranti

Da Chuko Ramen si sperimentano i sapori dell’Oriente: oltre a servire ramen, questo ristorante gioca con la cucina giapponese creando piatti particolari con ingredienti e combinazioni inusuali. The Islands offre un assaggio dei Caraibi con piatti saporiti come jerk chicken e gamberi con salsa calypso. Aperto dal 1936, Tom’s Restaurant è un diner a gestione familiare famoso per i suoi pancake, crema all’uovo e rickey con lime. The Vanderbilt, un tipico gastropub americano, serve un po’ di tutto, dalle lasagne alla melan zana alle costolette di maiale alla griglia, mentre El Atoradero propone cucina tipica messicana. Per gli amanti del gelato artigianale, Ampio Hills vanta di gusti particolari, tipo Snap, Mallow, Pop (gelato al marshmallow e Rice Krispies) e The Raw Deal (gelato alla vaniglia con scaglie di cioccolato e impasto per biscotti brownie).

Brooklyn: la vita notturna

Prospect Heights ospita numerosi pub e locali intimi tra cui scegliere: Tooker Alley, uno speakeasy che prende il nome dalla sede del Dil Pickle Club di Chicago, è un luogo particolare dove gustare un drink in compagnia.  Weather Up è invece un cocktail bar vecchio stile molto gettonato dalla gente del posto.

Brooklyn: i negozi

Per compare souvenir unici del quartiere e avere assaggio dell’artigianato di Brooklyn, l’Empire Mayonnaise propone una vasta gamma di maionese saporita e aromatizzata con diversi ingredienti, dalla pancetta a tartufo bianco. Per gli amanti della letteratura, Unnameable Books vende libri nuovi e usati e ospita incontri con gli autori, seminari e inaugurazioni.

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi