Artissima 2015 Torino: tutte le foto dell’evento

Artissima 2015

Artissima 2015, Internazionale d’Arte Contemporanea a Torino ha chiuso i battenti della sua ventiduesima edizione, diretta per la quarta volta da Sarah Cosulich Canarutto, con 207 gallerie da 31 paesi di tutto il mondo. L’evento si è svolto dal 6 all’8 novembre.Sin dalla sua fondazione nel 1994, Artissima ha saputo unire la presenza nel mercato internazionale a una grande attenzione per la sperimentazione, la ricerca e la matrice curatoriale delle scelte e delle proposte. Delle sei sezioni di cui si è composta la fiera, tre sono state dirette da board di curatori e direttori di musei di tutto il mondo. I formati di queste sezioni speciali – dal focus sulla performance alla riscoperta dei grandi pionieri – si sono stabiliti come standard nel panorama fieristico internazionale. La sua precisa identità e la sua forza attrattiva fanno sì che l’impatto di Artissima si estenda al di là dell’Oval, il padiglione di vetro che la ospita al Lingotto, riverberandosi per il territorio di tutta la città di Torino.

Artissima 2015

Artissima 2015: le novità

Opium Den, la trasformazione della Vip Lounge in un progetto curatoriale vero e proprio: uno spazio eclettico e sfarzoso concepito come saggio visivo sul collezionismo e sul confine fra oggetto d’arte e oggetto decorativo.

Ypsilon St’Art Percorsi in Fiera, un programma gratuito di visite tematiche in fiera pensate in parallelo ai Walkie Talkies e ai laboratori Zonarte per rafforzare ulteriormente l’impegno di Artissima per avvicinare il grande pubblico all’arte contemporanea.

Art advisory – UniCredit Art Advisory, un servizio di consulenza indipendente e gratuito in fiera, il primo di questo tipo in Italia, pensato per accompagnare e far crescere in Italia una nuova generazione di collezionisti.

In Mostra, un progetto espositivo speciale all’interno di Artissima. Nata per offrire una vetrina alle collezioni di arte contemporanea e alle istituzioni artistiche del Piemonte, nel 2015 In Mostra è stata reinventata come mostra indipendente, su 700 metri quadri di spazio espositivo in fiera.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Artissima 2015: le sezioni

Present Future è la sezione di Artissima dedicata ai talenti emergenti, selezionati da un board di giovani curatori internazionali. Gli artisti sono presentati dalle loro gallerie di riferimento in un’area centrale della fiera, con un percorso espositivo appositamente studiato. Le opere degli artisti invitati includono proposte inedite realizzate ad hoc e progetti alla loro prima esposizione nel contesto europeo ed italiano.
Nel 2015 Present Future ha proposto progetti di 20 artisti presentati da 19 gallerie straniere e 1 italiana.

Back to the Future è la sezione speciale di Artissima dedicata alla riscoperta, attraverso mostre personali di grandi pionieri dell’arte contemporanea. Nata con un focus sugli anni ’60, ’70 e ’80, nel 2015 si concentra per la prima volta su opere prodotte nel decennio 1975-1985.
La sezione, ormai alla sua sesta edizione, mira a riportare al centro della conversazione internazionale artisti che hanno avuto un ruolo fondamentale nella storia dell’arte e il cui lavoro ha influenzato le pratiche contemporanee. Per il grande pubblico, Back to the Future offre un’opportunità unica per conoscere importanti opere di quegli anni in dialogo con le sperimentazioni attuali.
Nel 2015 hanno partecipato a Back to the Future 25 artisti, presentati da 28 gallerie (8 italiane, 20 straniere).

Per4m è la sezione lanciata da Artissima nel 2014 dedicata esclusivamente alla performance, la prima rassegna di questo genere nel panorama fieristico mondiale. È una vetrina al tempo stesso artistica e commerciale, nella quale la performance viene considerata come un’opera alla stregua delle altre presenti in fiera, pur essendo valorizzata appieno nella cornice del palcoscenico che le è propria.
Nell’edizione 2015 Per4m ha proposto il lavoro di 12 artisti, rappresentati da 13 gallerie (4 italiane, 9 straniere) presentati in uno spazio dedicato all’interno della fiera o in luoghi condivisi dell’Oval.

Sito ufficiale di Artissima 2015

Artissima 2015

Foto della gallery: thanks to @CosimoBevacqua

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

Rispondi