Repubblica Ceca a Expo 2015: il padiglione dei primati

Quando ancora mancavano meno di quattro mesi alla conclusione di Expo 2015, la Repubblica Ceca svelava già il destino del suo Padiglione. Il Paese ha dunque proseguito nei suoi primati: non solo è stato il primo Padiglione ad essere completato, esattamente il 1°Aprile 2015, un mese prima dell’inaugurazione ufficiale, ma è stato anche il primo ad essere ricollocato con una precisa destinazione d’uso: un polo multifunzionale che ospiterà gli uffici e i diversi dipartimenti di KOMA Modular, rendendo omaggio all’ospitalità italiana dei sei mesi di Expo 2015.

Repubblica Ceca a Expo 2015: dopo l’Esposizione

La KOMA Modular, l‘azienda di Vizovice specializzata nella progettazione di complessi architettonici modulari, dopo aver ricevuto numerose offerte di acquisto della struttura da parte di realtà di tutto il mondo – in primis dall’Italia e dagli USA –  ha deciso di donarla alla regione di Zlín e più precisamente alla città in cui ha sede, Vizovice.

Si parla tanto del dopo Expo 2015 e di cosa ne sarà dei padiglioni: ed ecco che giunge una risposta concreta. Per la Repubblica Ceca, l’esposizione universale si concluderà solo simbolicamente il 31 Ottobre, in quanto l’edificio continuerà a vivere nel suo Paese di origine, onorando tutto ciò che è strettamente correlato alla memorabile esperienza italiana: valori, contenuti, design, tradizioni, simboli.

Il piano di azione elaborato con grande efficienza dall’azienda prevede l’opera di smontaggio dei moduli che compongono lo spazio e i lavori di ricollocamento degli stessi in Repubblica Ceca nel tempo record di sei mesi.

La decisione di mantenere intatto l’aspetto originario della struttura, non scendere a “compromessi estetici” e non cedere ad allentanti offerte economiche, simboleggia quanto sia stato preso a cuore il suo scopo originario. Il piano terra, infatti, presenterà le caratteristiche attuali – piscina, statua macchina/uccello, area relax adibita anche con un ristorante di cucina italiana.

Un’eredità sostenibile, nell’ottica della tematica di Expo 2015 e del messaggio comunicativo della Repubblica Ceca: attenzione al pianeta e integrazione uomo – natura. Un edificio moderno e funzionale, apprezzato dalla stampa e dalla critica di settore, pensato, costruito e oggi donato per mantenere in vita la legacy nel corso degli anni.

Barbara Vellucci

Web editor, blogger, content producer e social media addicted! Amo i viaggi e la fotografia ed è per questo che ho deciso di far partire l'avventura di BreathTrip :-)

2 commenti:

  1. Pingback:Expo 2015: quale Paese ha smontato per primo il suo padiglione? – BreathTrip – Portale di Viaggi, Lifestyle ed Eventi

  2. Pingback:Terrazze Expo: quali sono le migliori | BreathTrip – Il Portale dei Viaggi

Rispondi